Gli arturiani – introduzione al lavoro con noi – 24/02/2013 – Canalizzazione di Sennar Karu

551416_598294233529954_1752962395_n

Introduzione al lavoro con gli Arturiani

Gli Arturiani tramite Sennar Karu

Benvenuti amici, siamo gli arturiani. In questa serie di appuntamenti vi parleremo a nome della coscienza collettiva Arturiana. Questo primo appuntamento è dedicato all’orientamento e all’ingresso in questo lavoro di guarigione interiore e cambiamento di frequenza che in accordo con il nostro canale abbiamo denominato Percorso Arcobaleno. I colori dell’iride sintonizzano i pensieri sulle frequenze della gioia ed è per questo che abbiamo chiamato questo lavoro così. Se siete qui ora è perchè la vostra anima vi ha guidato verso questo messaggio e le situazioni possono essere due :

  1. Vi siete appena risvegliati dal lungo torpore e sentite la necessità di approfondire il vostro risveglio
  2. Siete operatori di luce in costante lavoro su se stessi che cercano ulteriore materiali su cui lavorare

In entrambi in casi, siete i benvenuti! Questo nostro lavoro ha come finalità il risveglio delle potenzialità dell’essere umano, tutto quel bagaglio di possibilità che vi appartiene quali esseri divini e che avete dimenticato di essere. Desideriamo comprendiate il perché della nostra attenzione nei vostri confronti. Sappiate che il vostro lavoro di espansione della coscienza sulla terra oggi risuona in ogni parte della nostra galassia, dato che la melodia della vita è una canzone cantata all’unisono. Noi arturiani siamo con voi nel vostro tempo per aiutarvi in quello che rappresenta il più grande evento della vostra storia come razza appartenente alle 3D.

Quanto faremo insieme risuonerà in ogni angolo e dimensione di questa galassia, aprendo porte e possibilità finora sconosciute. Il vostro pianeta, la vostra razza, sono tra le realtà che offrono maggiori potenzialità a livello universale nel gioco dell’esperienza, e potenzialmente le vostre possibilità di crescita sono infinite.

Finora avete compiuto un ottimo lavoro nella vostra esperienza 3D, e avete esperito quanto la dualità poteva offrirvi. Siete stanchi? Vi sentite pronti ad andare oltre? Siamo certi della risposta. Bene! Noi e altre razze galattiche siamo qui per aiutarvi in questo passaggio fondamentale. Vogliamo farvi capire che il motivo che ci spinge ad assistervi è l’amore per voi e  la consapevolezza di appartenere tutti al grande UNO. Siete i nostri amati fratelli minori ed esattemente come voi assistete i vostri figli, fratelli e cari umani, così noi siamo spinti ad assistere voi.

Vogliamo farvi comprendere che il progresso di una razza non è soltanto il progresso di quella razza, come gruppo di individui. Ogni sprazzo di evoluzione nel cosmo rappresenta un balzo per noi tutti, una grande famiglia antichissima ed impegnata per l’evoluzione universale : la grande famiglia della via lattea.  Il vostro passaggio dallo stadio di umanità terrestre inconsapevole ad umanità terrestre pienamente consapevole, avrà ripercurssioni di portata cosmica in tutta l’esistenza ed illuminerà, letteralmente la nostra galassia madre. Molte stelle si accenderanno nascendo, illuminando il cosmo e  producendo energia e frequenza tale da dare il via a molti “nuovi mondi” che in questo momento sono ancora in stato embrionale nella mente del creatore.

Ed è per questo che vi amiamo! Siete la razza umana che più di ogni altra oggi offre opportunità eccezionali di crescita. Siete amati oltre ogni immaginazione. Il nostro amore per voi è tale che in tanti siamo scesi nello spazio 3D incarnandoci sul vostro pianeta. Questo per noi ha significato attraversare tempo-spazio-dimensione e ridurre la frequenza, come se una parte della consapevolezza fosse tagliata fuori. Questo è il grande impegno che ci assumiamo nei vostri confronti.

Al momento presente, avete la maturità cosmica necessaria per superare le 3D. Questo non significa che ognuno di voi è maturo per farlo, significa che la coscienza collettiva della vostra razza è pronta ad abbandonare le sfere delle 3D e spostare il focus di consapevolezza prima come coscienza 4D perfettamente integrata e successivamente come coscienza 5D, segnando l’ingresso nell’età dell’oro della vostra razza, lo stadio di esseri umani galattici pienamente coscienti. Un essere umano galattico pienamente cosciente è un sé divino totalmente consapevole della propria divinità, sia a livello di conoscenza sia a livello di sentire diretto o esperienza. Divinità pura che si sperimenta in un IO individuale e che lavora e pone le basi per il futuro lavoro 6D dove inizerà a sperimentare coscientemente “il gruppo”. Quando approderete allo stadio 5D potrete sperimentarvi in tutta la vostra potenza di maestri della creazione, potendo così usufruire di tutti quei doni latenti e perfettamente normali appartenenti all’essere umano pienamente consapevole.

Oggi avete questa possibilità. La chiamate ascensione, ed è un processo assolutamente normale, che anche noi arturiani, 17 milioni di anni fa abbiamo vissuto. Si tratta di un percorso cosmico comune a tutte le razze di questa galassia. Sapete, la via lattea è stata scelta dai grandi dodici come prototipo galattico di luce. Questo significa che la nostra grande galassia sarà il perfetto esempio di un nucleo luminoso nell’universo. La galassia “via lattea” come voi la chiamate è stata scelta per essere la matrice sulla quale ogni futura galassia sarà creata, ed è oggi tra le galassie con maggiore attività animica e di sviluppo. Sapete, non esiste nessun’altra galassia come la nostra attualmente nell’universo. Ogni galassia rappresenta un corpus di esperienze e conoscenze, ma questa offre caratteristiche e peculiarità uniche.

Vogliamo rassicurarvi. Il passaggio non è difficile, e come noi l’abbiamo compiuto e molte  altre razze evolute l’hanno compiuto, anche voi lo compirete. Dovete sapere che a livello 3D, maggiore è la distanza dal nucleo della galassia, maggiore sarà la qualità dell’esperienza evolutiva, e maggiori saranno le sfide che una razza dovrà affrontare nella sua evoluzione. Capite quanto siete unici? Noi arturiani abbiamo iniziato il nostro viaggo come esseri umani galattici su un pianeta molto più grande della vostra terra madre, un pianeta però con una situazione molto simile alla vostra ( a livello di consapevolezza ), dato che la nostra coscienza planetaria era più “vicina” al nucleo galattico  di pochissimo rispetto a voi ,  in termini di distanze cosmiche. Siamo partiti con un leggero vantaggio di consapevolezza rispetto all’umanità della terra ed è  proprio la vostra maggior distanza dal nucleo a darvi maggiori possibilità evolutive. Diventerete una razza ancora più evoluta della nostra, con  più consapevolezza, con un bagaglio di esperienze evolutive più esteso, grazie alla grande separazione che avete la possibilità di sperimentare e da cui derivano le grandi opportunità cosmiche che la vostra posizione all’interno della “coscienza galattica”  vi garantisce. ( La distanza dal nucleo galattico n.d.t ) Siete potenzialmente destinati a divenire in un futuro, i grandi guardiani di quella che sarà in ogni angolo dell’universo definita la grande galassia di luce. Questo era il progetto iniziale per la vostra razza umana.

Progetto che può ancora essere realizzato e che può essere  uno dei vostri possibili futuri. Avete però altre possibilità di scelta. In questo universo esiste l’esperienza della dualità e tale esperienza comprende la possibilità di esperire ciò che voi chiamate “male”. Il nostro universo è popolato anche da razze che stanno sperimentando questa realtà e che dalla loro angolatura giocano una partita, in cui predominano cupidigia ed egoismo,  non riuscendo a vedere il disegno più ampio che questa dualità rappresenta ed offre. Essi hanno intensificato la separazione, ed il loro obiettivo è quello di rendere la vostra razza malvagia, succube e rovinata  facendo così fallire ogni rosea aspettativa per il vostro futuro. Sarete voi stessi gli artefici della vostra malvagità ed oscurità? ricadrete negli errori del passato? Siete nelle condizioni di operare una scelta ed avete il libero arbitrio per poterla operare.

Potete decidere di fermarvi, e dire : siamo arrivati fino a qui, ed è ora di mettere tutto in discussione, utilizzando le doti di umiltà che possedete e lavorando nel vostro mondo interiore che riflette la coscienza collettiva terrestre . Oppure potete procedere a grandi falcate verso l’abisso che avete costruito con le vostre mani. Questo è il tempo di una scelta. La vostra coscienza collettiva ha espresso il desiderio di evolvere, ma questa desiderio deve essere confermato da azioni di volontà, e noi siamo qui per aiutarvi in questo vostro delicato momento.

Quando arrivò per noi Arturiani il momento di abbandonare le sfere 3D, ricevemmo gli aiuti di coloro che voi chiamate Elohim, esseri talmente evoluti da aver ormai “oltrepassato” lo spettro di coscienza di questa galassia ed in diretta connessione con la fonte della creazione. Così oggi noi, vi offriamo il nostro amore, la nostra guida e la nostra esperienza per agevolarvi il cammino. In onore a questo perpetuo scambio di “servizio”,  anche noi siamo in servizio per evolvere, esattamente come voi, e in questo grande proposito amorevole siamo tutti uniti. Tutta la galassia è un grande lavoro di servizio e amore.

Il servizio è una legge cosmica. Ogni razza riceve supporto quando arriva per essa il momento di un salto di coscienza , ed è una cosa naturale  in tutto l’universo. Questo è probabilmente ancora difficile da comprendere per alcuni umani terrestri. Sul vostro pianeta l’aiuto al prossimo è un impegno che molti non vogliono assumersi, e le persone impegnate socialmente sono considerate “perle rare”, persone splendide ma talvolta considerate addirittura anormali da alcuni di voi. Ebbene, nel nostro sconfinato cosmo invece il servizio è una cosa assolutamente normale.

Ora vi lasciamo perchè il nostro canale è stanco e deve ancora abituarsi a queste comunicazioni. Nel prossimo appuntamento inizieremo insieme a lavorare nel vostro cuore.

 

Con amore

 

Gli arturiani

Fonte: http://www.coscienzanuova.net/percorso-arcobaleno/

Questa voce è stata pubblicata in Gli Arturiani. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gli arturiani – introduzione al lavoro con noi – 24/02/2013 – Canalizzazione di Sennar Karu

  1. Sofia Ruggia ( Ma Deva Bindu ) ha detto:

    Carissimi, mi piace molto tutto ciò, ho appena iniziato a lavorare interiormente con gli Eloim e Avatar, mi piace molto e desidero conoscere anche gli Artiriani. Ho il grande desiderio di ascendere e di aiutare l’ascesa dell’umanità, vi seguirò con passione voglio conoscere e imparare
    voglio essere custode di questo bellissimo pianete Terra e voglio che ritorni splendido come la creato il creatore. Un grande abbraccio MaDevaBindu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...