Messaggio dalla Federazione Galattica di Luce attraverso Greg Giles, 10 Maggio 2012

Io sono qui dove posso visualizzare meglio i percorsi futuri e proprio dove ogni scelta che fate vi condurrà. Noi dei regni superiori godiamo di questo vantaggio e tentiamo in ogni momento di utilizzare il nostro punto di vista vantaggioso per assistervi meglio lungo il sentiero del vostro percorso. Noi non oltrepassiamo i nostri limiti e vi indirizziamo su rotte che non prendete chiaramente in cui desiderate viaggiare. Rispondiamo solo alle vostre richieste di questo tipo di assistenza, ed è allora e solo allora che possiamo rispondere al vostro invito e contribuire ad orientarvi in modo da consentirvi di mantenere la direzione in cui desiderate viaggiare.

Ci sono stati molti momenti in cui avete deviato dal corso che avete scelto, e noi abbiamo risposto soffiando il vento nelle vostre vele per guidarvi di nuovo sul percorso su cui avevate in mente di viaggiare. Lasciateci in questo momento aiutare ad orientarvi verso i porti che ci avete consigliato nei quali desiderate ancorare le vostre navi, sentendo la nostra brezza e la regolazione delle vele. Questo a volte non è un compito facile o semplice, ma un’arte tutta in sé e una competenza che deve essere appresa, affinata e mantenuta per tutto il lungo viaggio in mare.

Conosciamo i punti cardinali verso cui ognuno di voi desidera dirigersi e noi gentilmente riempiamo le vostre vele per mantenervi su questa direzione, mentre vi avvicinate al completamento del vostro lungo viaggio. Molti di voi in questo momento vedono nei propri binocoli la terra davanti a sè. Questo è il vostro porto. Questo è dove avete desiderato arrivare così tanti anni fa. Per alcuni di voi, i venti che riempiono le vele cominceranno a rafforzasi notevolmente, e inizierete a guidare non solo il vento, ma le onde e la marea in porto.

Molti del vostro fedele equipaggio viaggiano con voi, anche se a volte può sembrare che state cavalcando le onde da soli. Questo non è il caso, e non lo è mai stato. Siete tutti parte di un equipaggio. Avete un capitano, avete sperimentato il ruolo del mozzo, avete i grafici, dispone di strumenti di navigazione e condividete una nave, possente nella sua larghezza, alta con le sue vele e che può tenere il mare nelle sue capacità di portare la vostra squadra in modo sicuro attraverso molte miglia, da molti anni e verso molte nuove terre.

La vostra nave e il suo equipaggio hanno intrapreso molti viaggi avventurosi. Avete visto battaglie, avete scoperto dei tesori, e avete dato alle fiamme o siete stati catturati dai venti potenti di un uragano, ma non avete mai abbandonato la nave e non avete mai dichiarato un ammutinamento. Invece, avete combattuto e avete perseverato nel trovare quel vento che alzava la vostra prua e vi spingeva avanti un altro miglio.

Il vostro lungo viaggio finirà presto per molti di voi, e vi diciamo in questo momento di scalare il punto più alto della vostra nave e solo per pochi istanti girarvi e guardare indietro. Guardate sulla scia della vostra nave e pensate a tutte le porte che avete aperto, tutte le persone che avete incontrato, tutte le avventure a cui avete preso parte e tutti i tesori che avete acquisito e avete perso lungo il cammino, e pensate a chi siete e chi sareste stati se non aveste mai stato issato le vele dopo il battesimo della vostra nave.

Pensate che oggi sareste la stessa cosa che se non foste mai salpati per il viaggio presente? Quanto di voi oggi è costituito da tutte quelle esperienze ormai lasciate dietro di voi nella scia della vostra nave? Quanto di voi stessi si sarebbe smarrito, come uno scrigno del tesoro sommerso, se tutti i giorni e le miglia del vostro viaggio attuale verrebbero in qualche modo cancellati come se non fossero mai esistiti? Vi diciamo di far tesoro di ogni momento del vostro viaggio, i bei tempi, i tempi cattivi e tutto il resto, così come conservare tutto questo per niente è quello che siete, stare in piedi su quella nave e solcare le onde vi condurrà in porto oggi.

Ci saranno opportunità per voi più avanti dove potrete riparare il danno che la vostra nave ha subito mentre i mari hanno battuto contro la carena e i venti che hanno strappato le vele attraverso il vostro lungo viaggio. La vostra nave riceverà una revisione completa, dal più piccolo chiodo per gli alberi d’alto fusto che sostengono le grandi vele, prima di disegnare i vostri grafici e salpare nuovamente per un nuovo viaggio di scoperta e avventura. Questo è uno dei doni per voi dal vostro Creatore, che supervisiona le navi della sua flotta dal suo punto di vista, e non consente loro di navigare per i mari senza la sua protezione e senza il suo amore. Il Creatore è l’ammiraglio di tutte le flotte della sua Armata, e voi siete ognuno il Capitano delle vostre navi che naviga nell’alto mare del vostro universo.

Siamo la Federazione Galattica di Luce.

Canalizzato da Greg Giles

http://ascensionearth2012.blogspot.it/2012/05/message-from-galactic-federation-of_10.html

Traduzione: RaggioDiLuceVerde

linguaggioceleste.wordpress.com

Questa voce è stata pubblicata in Greg Giles. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Messaggio dalla Federazione Galattica di Luce attraverso Greg Giles, 10 Maggio 2012

  1. Pingback: Messaggio dalla Federazione Galattica di Luce attraverso Greg Giles, 10 maggio 2012 | la mappa del nuovo mondo

  2. Pingback: La Federazione Galattica di Luce attraverso Greg Giles – 10 Maggio 2012. «

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...