Saul, 9 Maggio 2012

Quando vi risveglierete in tutta la brillantezza stupefacente della Realtà la vostra gioia sarà estatica. E’ veramente il vostro stato naturale – di continua gioia estatica – e sarà come se non l’aveste mai lasciato, e ovviamente non l’avete mai fatto. I vostri ricordi di dolore, paura, tradimento, scarsità, e sofferenza di ogni tipo, che sono tali pesanti fardelli ora, non ci saranno più – perché erano del tutto illusori e verranno sciolti con l’illusione.

Mentre state sperimentando l’illusione come se fosse reale, questo è molto difficile per voi da capire, e molti di voi potrebbero pensare che non avere ricordi di questi tempi brutti sarebbe una perdita, qualcosa che potrebbe togliere la gioia del risveglio nella realtà e trovando che si sono dissolte. Ma questo non è il caso. Essere nella gioia senza alcuna memoria dell’illusione vuol dire essere completamente liberati da quello stato infelice e da qualsiasi ombra che potrebbe essere gettata sul vostro godimento attuale.

Le persone che hanno subito traumi nella loro vita cercano di dimenticarli, cercano di negare che siano mai capitati, e sono spesso afflitti da incubi terrificanti in cui rivivono l’intensità di queste esperienze orribili, e di conseguenza spesso hanno paura di andare a dormire. Così fanno anche i bambini che hanno avuto incubi terrificanti di vario genere.

Ricordi di questa natura possono solo disturbare la pace e la gioia, e in ogni caso non sarebbe inutile per tutti avere ricordi di esperienze terribili, che in realtà non sono mai avvenute. Nella Realtà la vostra esperienza è sempre ora ed è sempre infinitamente gioiosa, perché questo è lo stato che la Realtà mantiene in eterno per tutta la creazione divina di Dio.

Essere svegli significa essere nella gioia, in armonia con tutta la creazione in una sinfonia gloriosa di creatività che non cessa mai di stupire e di meravigliare tutti con le infinite possibilità che essa offre costantemente. Quando vi svegliate, l’espressione “Mai un momento di noia” – che abitualmente esercita un’aria di rammarico o di lamento – sarà infinitamente esilarante e superata!

L’umanità è sul punto di un’incredibile opportunità e di eccitazione, mentre il momento per il vostro risveglio si muove in avanti di incontrarvi con crescente rapidità. Non lasciate che i dubbi e lo scetticismo di altri vi distraggano dai vostri doveri come portatori di Luce, che sono quelli di incoraggiare e ispirare tutti coloro con cui interagite in ogni modo, dimostrando atteggiamenti amorevoli e comportamenti compassionevoli in ogni situazione in cui vi trovate.

Ricordate, avete l’assistenza illimitata di quelli dei regni spirituali per aiutarvi a mantenere il vostro equilibrio spirituale e una compostezza di amore incondizionato, a prescindere dalle circostanze. Basta chiedere. Siete sempre ascoltati e ottenete risposte immediatamente. Ma siate aperti ai suggerimenti inaspettati; possono sembrare strani – forse anche inopportuni – rispetto a quello che vi aspettavate di sentire. Quindi, andate con il vostro senso intuitivo per quanto è necessario ad aiutarvi a identificare la migliore risposta in qualsiasi situazione vi trovate, rilasciando ogni esigenza egoica di essere riconosciuti come intelligenti o saggi, e abbiate fiducia nella guida che viene offerta in risposta alla vostra chiamata di aiuto.

Come portatori di Luce state per trovare voi stessi sempre più richieste di aiuto da parte di altri che diventano confusi e impauriti, quando i problemi che avevano pensato a lungo fossero risolti li tempestano ancora una volta nella loro consapevolezza per essere riconosciuti e rilasciati. (In effetti anche voi stessi potete avere ancora problemi che dovete affrontare. E così facendo vi aiuterete immensamente ad accedere alla compassione necessaria per liberarvi di questi problemi e per aiutare gli altri a fare altrettanto.) Questo è un segno che anche se sembrava loro che questi problemi fossero stati affrontati in modo soddisfacente, erano in realtà stati in una certa misura negati, probabilmente perché il dolore di trattare con loro è stato così intenso che avevano detto a se stessi l’equivalente di “E’ già abbastanza!”

Ma i vostri problemi devono essere completamente risolti prima che di potervi sentire liberi di svegliarvi, perché le questioni irrisolte bloccano e interferiscono con il vostro desiderio di aprirvi e accettare l’amore che il Padre vi offre a tutti sulla Terra incondizionatamente e senza discriminazione. Rilasciare i problemi – senza più rancori, risentimenti, rabbia, giudizi, o desideri di ricompensa nei confronti di chiunque ritenete vi abbia offeso o disonorato – rende possibile per voi condividere ed essere parte dell’Amore incondizionato e indiscriminato che Dio offre a tutti, eternamente.

Tu, sempre singolo uomo, sei una parte essenziale del campo dell’Amore divino di Dio, ma ti tieni ancorato a questioni che coinvolgono il giudizio, significa che non accetti l’incondizionato Amore, quindi lo trattieni e blocchi te stesso dal riceverlo. E’ la sindrome “non vorrei essere un membro di un club che ha gente come me / lui / lei come membri”. Nella Realtà divina di Dio, tutti sono sempre i benvenuti, senza sponsor, suggerimenti, contributi, o talenti particolari. Lasciate andare i vostri problemi e risvegliatevi!

Con così tanto amore, Saul.

Canalizzato da John Smallman

http://johnsmallman.wordpress.com/2012/05/09/humanity-is-on-the-verge-of-incredible-opportunity-and-excitement/

Traduzione: RaggioDiLuceVerde

linguaggioceleste.wordpress.com

Questa voce è stata pubblicata in Saul. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Saul, 9 Maggio 2012

  1. Pingback: Saul, 9 Maggio 2012 | la mappa del nuovo mondo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...