Saul, 15 aprile 2012

Qualcosa di grande importanza, manca dalla vostra vita

da John Smallman

Tutti sono uno, – perché la creazione divina include tutti, senza discriminazioni di alcun tipo, e il campo di energia dell’Amore di Dio, contiene tutto ciò che esiste. La separazione è un costrutto immaginario, che si è scelto di costruire per il proprio divertimento, e vi ha portato molta insoddisfazione, e sofferenza. È giunto il momento per voi di lasciarlo andare, e risvegliarvi nella consapevolezza della vostra vera natura, dove si è in completa armonia, e completamente integrati con gli altri, e con Dio.

Siete sempre in quello stato, ma per lungo tempo, si è scelto di non essere a conoscenza di esso, e della gioia infinita che essa fornisce. Ora, l’assistenza straordinaria, che nel vostro sonnolento stato attuale, è inimmaginabile per voi, è a disposizione per guidarvi dalle profondità del sonno, dove tutto è alienante confusione, e disarmonia , nella Luce. Tutto quello che dovete fare per voi stessi, è quello di avvalersi di questo aiuto divino, e amorevole, è di richiederla , e quindi consentire a voi stessi, di sentirvi degni di riceverlo. A meno che non vi concedete il diritto di vedere voi stessi come degni, continuamente saboterete voi stessi, e questo interferisce seriamente con il processo di risveglio.

E voi avete il diritto divino di riconoscere voi stessi, come degni, perché è così che siete stati creati. La Creazione di Dio, di cui voi siete tutti aspetti essenziali, è perfetta, – non poteva essere altrimenti, perché la sua natura è infinita, perfezione divina. Pertanto, siete tutti infinitamente degni, esseri maestosi ai quali, al momento della vostra creazione, Dio ha dato tutto ciò che è. Non ha trattenuto nulla di se stesso da voi, perché Egli è amore, e l’amore unisce, è onnicomprensivo, indiscriminato, ed eternamente espansivo, – senza limiti. L’amore non si lega, e quindi si è liberi, – liberi di rifiutarlo, libero di ignorarla, e liberi di dimenticare che vi circonda sempre, in attesa di accettarlo, e vivere ancora una volta nella gioia dell’unità con esso.

Vi ricorderete e vi sveglierete, – perché avete un senso molto forte che qualcosa di grande importanza, manca dalla vostra vita. E naturalmente è: la coscienza e l’esperienza di essere uno, con Dio. Questo è ciò per cui avete speso vite cercando di capire, ma l’illusione non ha senso, perché vi sentite costantemente minacciati. E quindi offrire amore incondizionato ad un altro, come Dio fa costantemente per tutta la sua creazione, sembra quasi offrire una sfida. Non capita spesso, di ammetterlo chiaramente a voi stessi, ma la paura non guida la maggior parte del comportamento umano.

La chiave per liberare voi stessi dalla paura, è il perdono. Quando si vive senza perdonarvi, avete dentro di voi, una costante, subliminale, ansia fastidiosa, che quelli non perdonati nella vostra vita, potrebbero attaccare, e così si è sempre pronti a difendere sè stessi, e questo vi mette in uno stato di paura, di nuovo, per lo più subliminale. In ogni occasione, che veramente perdonate un altro, o anche voi stessi, rilasciate un po ‘di quella profonda ansia, e stress che ne consegue, e ci si sente meglio.

Ricordate un’occasione, in cui avete giudicato una persona cara duramente, per un errore, e più tardi vi siete resi conto, che si era esagerato, e così perdonaste l’errore. Non vi siete poi sentiti meglio per averlo fatto? E ancora di più, avete visto l’effetto che l’amato sentiva, a causa del vostro perdono?

Il perdono è come un balsamo di guarigione,- e il suo effetto è abbastanza miracoloso, per cui non privatevi dei suoi benefici, tenendo rancori e risentimenti, che riempiono di amarezza. In verità, trattenere il perdono non è normale. Vi ferisce, e le ferite appena marciscono dentro, causano dolore e sofferenze inutili. Quando si perdona – veramente perdonare, con sincera compassione, – si sarà in grado di vedere la Luce, e la bellezza risplendere da colui che avete perdonato. E questo, naturalmente, è il riflesso della stessa luce brillante che voi stessi condividete, ed estendete come estensioni di Dio.

Voi siete, e sempre siete stati, i figli di Dio amati. Egli vede la sofferenza che imponete su di voi, dai giochi nel proprio ambiente illusorio, e il suo unico desiderio per voi, è che vi risvegliate dalla convinzione tragica, che sia reale. Tutto l’aiuto che avete bisogno per risvegliarvi, è stato fornito, basta accettarlo. Nel profondo, sapete che che i comportamenti che regolarmente usate, non hanno alcun senso a tutti i problemi che dovrebbero risolversi, solo riapparendo in un’altra forma. Se quello che state facendo non funziona, quindi smettete di farlo! Aprite i vostri cuori e permettete all’Amore che vi circonda, di aiutarvi a svegliarvi. Questa è la volontà di Dio, e voi tutti volete fare la volontà di Dio. E ‘molto semplice, potete farlo, si sta per farlo, in modo da non ritardare ulteriormente e sentirsi in gioia.

Con così tanto amore, Saul.

http://johnsmallman.wordpress.com/

da John Smallman

Traduzione: Mario

http://www.facebook.com/groups/133887850028328/

Questa voce è stata pubblicata in Saul. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...