Saul – 12 Aprile 2012

Prima che l’illusione si dissolva completamente, momenti di dubbio e di ansia possono verificarsi

da John Smallman

Il risvegliarvi è il vostro destino. e nulla può impedire di raggiungerlo. Alcuni di voi potrebbero passare attraverso periodi di dubbio, e di ansia, quando sembra che non hanno alcun legame con gli aspetti spirituali di voi stessi, nel corso di questi ultimi momenti, prima del vostro risveglio. Non siate preoccupati da questo sentimento di separazione, ma è solo la vostra presa di coscienza, del fatto che nell’illusione apparite separati gli uni dagli altri, e da Dio, e questo è doloroso.

Avete scelto di giocare il gioco della separazione, e l’avete giocato così bene, che vi siete dimenticati che siete eternamente e inseparabilmente collegati l’uno all’altro, e al Padre vostro. Ora, mentre vi avvicinate al momento del vostro risveglio, da questo intenso stato illusorio , state ricordando le regole del gioco, e sperimentando una sensazione,di quale dolore sia la separazione da Dio, e come vi farebbe sentire, se potesse accadere. È infatti destabilizzante, ma passerà.

Voi siete uno eternamente con Dio, nessun altro Stato è possibile. Tuttavia, prima che l’illusione si dissolva completamente, mentre consentite la gloria della Luce divina di Dio, che vi abbracci, momenti di dubbio e di ansia possono verificarsi. Queste sono irreali, immaginari, e vi distraggono dal vivere nel momento presente. Quando ciò accade, si può e si deve aggiungere forza al processo di risveglio, concentrandovi sui momenti di gioia e felicità, che vi ricordate nella vostra vita, e quando sorgono dubbi o ansia, voi ricordate quei momenti, ristabilite il contatto con i sentimenti che erano allora presenti , e rendeteli reali ora. L’energia che mettete concentrandovi sul dolore, e la sofferenza del passato vi tira indietro nella illusione, perché è solo lì che è possibile provare quei sentimenti, e questo è qualcosa che non vorreste.

Non siete mai soli. Continuo a ricordarvi questo perché, mentre lottate con i problemi quotidiani della vita nell’illusione, è quasi impossibile non dimenticare questo. Quando vi sentite giù, depressi, ansiosi, prendetevi del tempo, (pochi minuti – anche pochi secondi vi aiuterebbero), rilassando la mente concentrandovi sul respiro, il vostro amore per una persona a voi cara, o qualche altro stato pacifico, e chiedete alle vostre guide, angeli, o Dio stesso, per aiutarvi a liberare i sentimenti che vi trascinano di nuovo in un incubo, dove sembra che l’amore non esista in alcun modo significativo. E sarete aiutati.

Non dimenticate mai che siete stati creati in Amore dall’Amore, anche se nel vostro stato illusorio, questo non sembra essere il caso. Senza amore non ci sarebbe vita, non esistenza, perché l’amore è Tutto ciò che c’è, è Dio che esprime Sè stesso attraverso la sua creazione. Sapendo questo, allora, e profondo dentro di voi e che lo sappiate, lasciar andare i vostri dubbi e paure, ricordando a voi stessi, che questo è assolutamente e irrevocabilmente vero.

Quello che state vedendo e vivendo, tutto come dolore, sofferenza, tradimento, insufficienze, e conflitti sono illusori . I vostri sistemi collettivi di credenze culturali, in tutto il mondo, vi hanno convinto in modo diverso, come parte del gioco infelice che avete scelto di giocare, e ora è il momento di rifiutare di giocare con esso, non più a lungo. E adesso si dispone di più aiuto di quanto non sia mai stato disponibile, per aiutarvi a fare questo, quindi impegnatevi con la vostra fede, che è proprio in questo modo, ed accettate l’assistenza amorevole che vi viene offerta, con continuità ed entusiasmo in ogni momento.

Vi state per risvegliarvi. Siete stati dormendo e sognando abbastanza a lungo. E ‘volontà di Dio e vostra, come è stato fin dal momento della vostra separazione apparente da Lui, che così fosse, e la sua volontà non sarà negata o impedita. Ricongiungetevi a Lui nella fede, mentre chiedete aiuto, perché Egli non può rifiutare. Voi siete i suoi figli, eternamente amati, senza peccato e senza colpa, e solo avendo un incubo orribile. Il suo desiderio è per voi di risvegliarvi, nella gioia della Sua presenza, e conoscere voi stessi una volta di più, come veramente siete.

Con così tanto amore, Saul.

http://johnsmallman.wordpress.com/

Traduzione: Mario

http://www.facebook.com/groups/133887850028328/

Questa voce è stata pubblicata in Saul. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...